Fenghuang chun jian

Fenghuang chun jian

Questa sera parlerò brevemente di un tè che non conosco e che mi è stato regalato da un amico.
Sto parlando di un tè verde cinese, prodotto a Xiaochang, nella provincia dello Hubei.
spaIl nome è “Fenghuang chun jian”, ovvero “Spade di primavera della Fenice” e il termine “jian” che significa “spada” è quello usato per classificare i tè con la foglia appiattita come il Longjing (come si può notare nella prima foto a sinistra), il tè verde più famoso in Cina (in Europa è il Gunpowder).
Ho provato questo tè con gaiwan di porcellana 120 ml., 5gr di foglie e acqua a 75° gradi.
Le infusioni sono state abbastanza lunghe: 55, 65, 75 secondi.
Le foglie secche sono appiattite a forma di spada di color verde scuro con qualche foglia con tonalità più chiara. Foglie regolari e aroma tostato e vegetale.
L’infuso presenta foglie intere e piacevoli alla vista. Verdi di colore più chiaro rispetto a quello delle foglie secche.
Si riescono a distinguere bene le gemme e le foglie si presentano in questa formazione: gemma + orange pekoe.
L’aroma dell’infuso presenta note vegetali di verza e cavolo bollito e clorofilla.
L’attacco è tostato dolce e il finale leggermente piccante.
Il liquore si presenta trasparente di color verde pallidissimo.
Emergono note di verdura bollita e cavolo cotto.
Leggermente dolce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *