Clover Patch Wuyi oolong

Torniamo a recensire un oolong cinese e in questo caso un wuyi oolong, ossia un tè di roccia del Fujian di White2tea.

cloverQuesto tipo di tè è definto “rock tea” perché cresce arrancato a rocce e pietre anche se non sente il respiro dell’alta montagna poiché vive intorno ai 600 metri di altezza. Un tè ricercato che, grazie al nutrimento del terroir ricco di minerali, offre un’esperienza al palato davvero unica: fragranza, dolcezza e un retrogusto persistente.
Interessante sapere poi, che gli wuyi oolong sono tè che possono essere lasciati maturare un paio d’anni dalla loro produzione, se di una certa qualità.
Le foglie di questo tè vengono raccolte a mano, in piccole quantità, da vecchi cespugli per poi venir lavorate in maniera sperimentale.
Clover patch è infatti una tecnica relativamente nuova, iniziata nel 2000, con sperimentazioni nel “bruising and timing of the roast”.
In ogni modo, un segreto. Il segreto per produrre un buon oolong.
Un oolong di roccia che consiglio davvero.

foto 3 (8)Ho preparato questo tè utilizzando una yixing di inzio ’70 e acqua bollente.
Dopo aver scaldato la yixing e in seguite le foglie ho avviato un rapidissimo risciacquo. Le infusioni successive sono state comunque rapide: 1s – 2s – 4s – 7s – 12s.

Le foglie secche sono verdi scure con alcune varianti più chiare e alcune tendenti al marrone. Le foglie sono fragranti e profumano di roccia.

L’infuso è aromatico con note floreali, minerali e di incenso e offre una sensazione di freschezza come il mentolo.
Il profumo di roccia bagnata si mescola a leggere note finali d’incenso che dominano nelle prime infusioni. L’incenso si attenua poi sul fondo lasciando spazio, dalla terza infusione, a note floreali come il ranuncolo.
Dalla quinta infusione il profumo è spiccatamente roccia bagnata.

Il liquore è di color giallo dorato e si presenta al palato molto succoso, con un buon corpo, fresco e minerale. Potrebbe essere considerato un ottimo tè estivo.
Frizzante con note di agrumi come il pompelmo bianco e un finale lungo e floreale.

 

stefanoaliquo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *